Immigrazione senza controllo: l’affare del secolo!

Immigrazione senza controllo: l’affare del secolo!

di Manlio Lo Presti – 8 gennaio 2019

 

La COVERT OPERATION della nave con 49 c.d. migranti è il tormentone di inizio 2019: si tratta di una gigantesca operazione volutamente rumorosa e martellata per distrarre la popolazione dai problemi della disoccupazione, della sicurezza dei porti, delle mafie, della crisi economica pilotata e prolungata a 13 anni per finire di uccidere la ex-italia.

Sul tema dei c.d. emigranti, la Chiesa sta operando un martellamento mediatico che rasenta l’ossessione delirante. Un atteggiamento, questo, che EL PAPA si guarda da assumere nei confronti delle altre nazioni che non glielo permetterebbero.

L’ingerenza della chiesa negli affari interni di un Paese ancora con un brandello di autonomia, dovrebbe indurre l’attuale Governo italiano a convocare il nunzio della S. Sede per dargli 24 ore per andare via. Ma con il pirotecnico ed effervescente inquilino del Colle questo non è possibile. Una sudditanza quella italiana che sfiora il leccaculismo ed il servilismo, efficacemente descritto in breve sferzante ed ironico saggio “SAGGIO SULL’ARTE DI STRISCIARE” del D’Holbach (ne consiglio la lettura).

EL PAPA non fa che eseguire l’ordine  dell’asse infernale OBAMIANO SOROSIANO di martellare sulla immigrazione che deve invadere il vecchio continente, e lui martella con diligenza, insistenza, piglio ossessivo.

Del resto, anche il ritorno di incassi da immigrazione ha una magnitudine che fa gola e attira l’attenzione delle mafie, delle ONG, delle Coop, dei partiti. Si tratta di una mancia di oltre 10.000.000.000 di euro.

Il DEEP STATE DE NOANTRI ricorrerà anche agli attentati per far accettare agli italiani una ondata iniziale di 5.000.000 di nordafricani che poi saranno abbandonati nelle strade a fare violenze carnali, rapine, spaccio. Gli effetti sociali distruttivi saranno subiti dalla POPOLAZIONE ITALIANA E NON DA COLORO CHE HANNO LE VILLE PROTETTE DA MIGLIAIA DI PRETORIANI DEI SERVIZI SEGRETI, A SPESE DELLA COLLETTIVITÀ

Va ricordato che ogni c.d. immigrato farebbe incassare 6.000 euro erogati dall’Unione europea.  Per una prima ondata di 5.000000 di africani, l’incasso – senza i 35 euro giornalieri – sarebbe di 30.000.000.000 di EURO!

Pensate che questi rinunciano a questa mazzetta megagalattica?

Prepariamoci alla resistenza: NEL 2019 AVREMO TEMPI VERAMENTE DIFFICILI.

 

P.Q.M.

 

Se non li fermiamo in tempo, avremo migliaia di morti per le strade, come sta accadendo in Svezia dove hanno adottato la tolleranza nei confronti di coloro che conoscono il linguaggio della sopraffazione.

 

Questa asimmetria di valori che non sono fondati sulla RECIPROCITA’, hanno portato la Svezia in fiamme.

 

A dispetto del politicamente corretto, NON SI PUO’ ESSERE TOLLERANTI CON COLORO CHE SONO INTOLLERANTI, AGGRESSIVI, CHE IMPONGONO LE LORO REGOLE IN CASA DEI PAESI OSPITANTI APPROFITTANDO DEL SENSO DI COLPA DEGLI EUROPEI, un sentimento furbescamente inoculato dalle reti televisive, dai giornali, dagli intellettualoidi.

 

TUTTO QUADRA, MA A LORO FAVORE!

 

Ne riparleremo

Be the first to comment

Leave a Reply