La Nato il neo Leviatano

La Nato il neo Leviatano

Manlio Lo Presti

Sostituiamo il nome di Biden con quello della Nato e tutto è più comprensibile.

Fonte immagine: https://www.fondazioneluigieinaudi.it/nato-due-volte/

 

Dopo il taglio dei finanziamenti alla Nato deciso dal precedente presidente Trump riportato da varie fonti internazionali (1). Dopo questo blocco, la Nato si è orientata altrove e adesso è  teleguidata da un pugno di colossi mondiali i cui bilanci sorpassano singolarmente intere nazioni messe insieme. Con l’utilizzo bellico ed aggressivo della Nato, queste società intendono eliminare popoli, nazioni, filiere commerciali, lingue, culture per creare l’uomo meccatronico imprigionato in un eterno presente ritmato dai gruppi di discussione in rete.

Umani numerabili e bersagli del micromarketing tecnotronico di alexa o di siri, della convergenza totalitaria dei dati personali sanitari, fiscali, economici, penali, comportamentali dentro un’unica stringa informatica che Colao ha etichettato ID2020 (cfr: https://www.lindipendente.online/2022/07/06/colao-annuncia-la-rivoluzione-digitale-che-nessun-futuro-governo-potra-smontare/ ).

A causa della sua estrema bellicosità, la Nato è il Neo-Leviatano da demolire pena l’estinzione dell’umanità che verrà spazzata via dalla robotica e la ridenominazione del DNA secondo le dottrine transumanistiche.

Harari, Schwab, Attali, apple, amazon, microsoft, cocacola, disney, MGM, aziende motoristiche, bioingegnerie, banche e strutture finanziarie di proprietà di antiche dinastie venali, ecc. pagano la struttura atlantica Nato per ripulire il pianeta dalle “bocche inutili” (2) che l’irruzione della robotica ha totalizzato per cinque miliardi di umani!

Sulla base di quanto sopra riportato, la Nato è il martello penumatico di queste megastrutture per radere al suolo tutto ciò che rallenta la massima fluidità delle loro vendite. Il bersaglio della Nato non è solo la Russia, la Cina ed altri nemici degli USA, ma è soprattutto l’Europa di cui deve rimanere un mucchio di cenere per prendere per fame la Russia stessa.

La Nato sta operando come una struttura aggressiva assassina anche contro gli Stati Uniti, anche essi un fardello da sterminare.  Non è un caso che negli Stati Uniti siano in corso  vi siano sparatorie, scontri razziali, cocaina a fiumi, disoccupazione, cultura della cancellazione del passato, tensioni sociali, incertezza, 380.000.000 di arma leggere e da combattimento, ecc. ecc. ecc.

POCHI SI STANNO ACCORGENDO DI QUESTA DERIVA DEMOLITRICE O FANNO FINTA DI NON VEDERE!

 

 

NOTE:

1)sul tema, sono disponibili le seguenti fonti:

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-il_complesso_militarindustriale_usa_si_trasferisce_a_washington_allombra_del_pentagono/11_46548/

https://www.ispionline.it/it/pubblicazione/gli-usa-e-il-mondo-la-nato-ai-tempi-di-trump-27653http://america24.com/news/trump-bisogna-tagliare-finanziamenti-alla-nato

https://www.askanews.it/esteri/2020/04/15/la-guerra-degli-stati-uniti-contro-loms-trump-taglia-i-fondi-top10_20200415_155018/

https://www.adnkronos.com/nyt-trump-voleva-usa-fuori-da-nato_R56kupBjMrMqAoW5oo5QM

2)le “bocche inutili”, di hitleriana memoria, sono all’incirca 5 miliardi di umani diventati inutili con la svolta robotica attuale!

 

TEMI TRATTATI

Nato, Leviatano, Alexa, Siri, micromarketing, teransumanismo, convergenza dati personali, ID2020, Harari, Schwab, Attali, apple, amazon, microsoft, cocacola, disney, MGM, aziende motoristiche, bioingegnerie, banche, strutture finanziarie, USA bersaglio Nato,

Be the first to comment

Leave a Reply